Comune di Tombolo - Istituto Comprensivo: la terza PINOCCHIATA del Sindaco Andretta | News dalla Civica Insieme per TombolOnara

banner insiemepertombolonara

Comune di Tombolo - Istituto Comprensivo: la terza PINOCCHIATA del Sindaco Andretta

clicca qui per guardare tutti i nostri video  

La terza PINOCCHIATA del Sindaco Andretta e l’IMPOSSIBILE CHE ERA POSSIBILISSIMO... ma adesso il CONTRIBUTO da 800 MILA euro per l’ADEGUAMENTO ANTISISMICO del nostro Istituto Comprensivo (quindi per tutelare la sicurezza dei nostri studenti) è sicuramente perso!

Purtroppo, come già sapete (clicca qui per ascoltare il precedente video) il nostro ISTITUTO SCOLASTICO di via S. Andrea NON È STATO AMMESSO AL RIPARTO DEI CONTRIBUTI previsti dal piano triennale di interventi straordinari per l’edilizia scolastica in Veneto a favore dell’adeguamento sismico degli edifici scolastici.

Oggi vogliamo condividere con voi la risposta del Sindaco Andretta alla nostra comunicazione e la VERITÀ da parte dei competenti UFFICI REGIONALI.

Riassumiamo velocemente: ad agosto la Regione Veneto con propria deliberazione ha certificato che la specifica domanda presentata dal Comune di Tombolo non è stata ammessa ( pdfclicca qui per leggere il testo della DGR e pdfqui per leggere l'allegatoA), e quindi, abbiamo perso un possibile contributo da 800 MILA euro (importo più unico che raro). Conseguentemente presentiamo al Sindaco una specifica mozione (BOCCIATA IN CONSIGLIO pdfclicca qui per leggere il testo) e una interrogazione ( pdfclicca qui per leggere il testo) chiedendogli quali provvedimenti intende adottare per portare a casa questo contributo.

La risposta del Sindaco Andretta, come potete leggere è lapidaria ( pdfclicca qui per leggere il testo), il contributo è perso: “a prescindere da una eventuale errata istruttoria da parte dei competenti uffici regionali”. Ma come, se veramente avessero, anche solo ipoteticamente sbagliato gli uffici regionali, noi crediamo che ognuno di noi, se fosse il Sindaco, il giorno dopo andrebbe a piedi a Venezia per far valere la correttezza del proprio operato e per rivendicare il diritto di portare a casa 800 mila euro per la propria Comunità!

NON FIDANDOCI DEL SINDACO, DATI I PRECEDENTI, abbiamo scritto ai competenti uffici regionali chiedendo di dirci se l’errore era loro. LA RISPOSTA DEL DIRIGENTE REGIONALE ( pdfclicca qui per leggere il testo) come potete leggere è la seguente: “allo scrivente non risultano errori procedurali dei competenti uffici”. Ed eccovi la pinocchiata: l’impossibile che era possibilissimo. Vi ricordate la risposta del Sindaco alla nostra interrogazione? Il Sindaco ha sostenuto che “Il Comune non avrebbe potuto presentare né OSSERVAZIONI né integrazioni all’istanza già inviata”. E qua casca il palco, ma non quello del teatro che ancora non c’è ;) Il dirigente regionale ci risponde che LA REGIONE HA VALUTATO TUTTE LE OSSERVAZIONI PERVENUTE DAGLI ENTI LOCALI A BANDO SCADUTO, ed infatti questa deliberazione della Regione Veneto dello scorso ottobre ( pdfclicca qui per leggere il testo), dimostra che si potevano tranquillamente presentare, anche post graduatoria, delle osservazioni, ed infatti 25 enti locali lo hanno fatto, ma non il Comune di Tombolo.

Sorpresa finale: NEPPURE QUESTA INIZIATIVA È STATA PENSATA DAL SINDACO ANDRETTA. E a dimostrazione che quanto vi abbiamo appena detto corrisponde al vero, come potete leggere ( pdfclicca qui per leggere il testo), l’iter amministrativo per l’adeguamento sismico di questi due edifici pubblici era stato avviato dalla precedente amministrazione con due determinazioni: la numero 114 datata giugno 2013 e la numero 90 datata aprile 2014.

Concludendo, dopo aver volutamente ritardato per 4 anni la riqualificazione dell’area ex Sart, ASSISTIAMO OGGI SCONSOLATI ALL’ENNESIMO PROGETTO RIMASTO NEL CASSETTO DEL SINDACO E CHE AVREBBE POTUTO GIÀ ESSERE STATO ULTIMATO, per il quale abbiamo perso importanti contributi più unici che rari, e questo perché, l’unica priorità per il Sindaco Andretta è terminare, anche se in minima parte, prima delle prossime comunali, la riqualificazione delle ex scuole elementari di Tombolo e addio contributo da 800 mila euro...intanto i tombolani e gli onarani pagheranno di tasca propria.

clicca sopra l'immagine per ingrandirla
itc tombolo contributo 3 Diapositiva7 Diapositiva8
Diapositiva9 Diapositiva10